Gli Amici del CICR

Gli Amici del CICR

Gli Amici del CICR sono un gruppo di persone associate da vicino al nostro operato.

«Nel 2013, in concomitanza con il 150° anniversario dell'istituzione, abbiamo creato il Circolo degli Amici del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), un gruppo di partner privilegiati il cui sostegno ci permette di potenziare il nostro intervento nei luoghi dove ve ne è maggiormente bisogno. Il Circolo degli Amici annovera già oltre 270 membri che, collettivamente, hanno permesso di raccogliere oltre 6 milioni di franchi svizzeri, contribuendo così a finanziare alcune delle nostre operazioni di grande portata. Dal canto nostro ci impegniamo a utilizzare questi fondi in modo ottimale, affinché servano a migliorare in modo significativo le condizioni di vita delle persone che ci adoperiamo ad aiutare. Ci impegniamo inoltre a informare gli Amici del CICR sul modo in cui il loro sostegno contribuisce a far cambiare le cose.»

Christine Beerli
Vice-Presidente del CICR

Diventare amici del CICR

Partner privilegiati del nostro operato in ogni parte del mondo, gli Amici del CICR contribuiscono in modo decisivo al finanziamento delle nostre operazioni urgenti a favore delle vittime di conflitti dimenticati.

In quanto membri di un circolo unito e solidale, godrete di alcuni privilegi. È questo il nostro modo per dimostrarvi non solo quanto apprezziamo la vostra generosità, ma anche che vi consideriamo come veri e propri partner.

Esistono tre categorie di Amici, definite in funzione dell'importo totale donato nel corso dell'anno (vedere a tergo).

Diventare Amici del CICR significa abbracciare il più grande movimento umanitario dei nostri tempi. Ci aiuterete a essere sempre pronti a soccorrere chi ne ha bisogno.

Diventate Amici del CIRC tramite contributo con carta di credito.

 

Alti modi per fare una donazione.

In quanto membri della nostra stretta cerchia di Amici, godrete di alcuni privilegi. È questo il nostro modo per dimostrarvi non solo quanto apprezziamo la vostra generosità, ma anche che vi consideriamo dei veri e propri partner.

Gli Amici

Gli Amici del CICR ricevono:

• un invito personale alla conferenza annua presieduta dalla Vice-Presidente del CICR;
• una newsletter semestrale con rapporti di missione, in esclusiva per gli Amici del CICR;
• ingresso libero e visita privata al Museo internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa a Ginevra per voi e una persona di vostra scelta, previo appuntamento con la vostra interlocutrice;
• un'interlocutrice dedicata, Sabrina Bordji-Michel.

 

Gli Amici benefattori

Gli Amici benefattori godono degli stessi privilegi degli Amici e in più hanno diritto a:

• una visita guidata agli archivi del CICR per voi e una persona di vostra scelta, previo appuntamento con la vostra interlocutrice;
• una visita guidata al Centro di logistica del CICR per voi e una persona di vostra scelta, previo appuntamento con la vostra interlocutrice;
• il vostro nome su una pagina del nostro sito Internet (facoltativo).

 

Gli Amici edificatori

Gli Amici edificatori godono dei seguenti privilegi supplementari:

• una decorazione e un diploma personalizzato consegnati dalla Vice-Presidente del CICR;
• una riunione nel corso dell'anno con la Direzione del CICR per saperne di più sulle nostre attività;
• un invito ad assistere ai debriefing di missione con i delegati del CICR che rientrano da operazioni sul campo;
• il vostro nome nel Rapporto annuale del CICR (facoltativo).

Crisi alimentaire in Yemen, Somalia, Sud Sudan e Nigeria

Se né gli animali né la terra ci permettono più di vivere, non so come faranno i miei figli a sopravvivere

In Yemen, Somalia, Sud Sudan e Nigeria, la popolazione sopporta da anni gli effetti di conflitti armati interminabili. Gli scoppi di violenza e le tensioni permanenti hanno obbligato milioni di persone a lasciare le loro case, rendendo così l'accesso al cibo e ai servizi essenziali estremamente difficile.

Agli effetti dei conflitti si sono aggiunte le conseguenze di una grave siccità. La penuria d'acqua ha messo a repentaglio le attività agricole e pastorali, privando numerose persone della loro fonte di sostentamento ed esacerbando ancora di più la mancanza di cibo. Queste regioni si trovano oggi a rischio di una gravissima crisi alimentare.

Potete fare il vostro contributo tramite carta di credito, trasferimento bancario o in posta. La preghiamo di usare la referenza 831703.

Sabrina Bordji-Michel

Iscrivetevi alla newsletter del CICR